Più spesso non conosciamo il nostro limite

 

Il nostro limite è il corpo
Il corpo che vorremmo attraversare
Attraversare come un altro inutile ponte
Ponte che è anche ombra e eco
Eco che lasciamo per ultima
Ultima vuol dire anche prima
Prima lasciamo sempre l’ombra
Ombra che ci accoglie sul limite

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...